SIMONA SEVERINI / FRANCESCO DIODATI YELLOW SQUEEDS OGGI | 21:00 | CASA DEL JAZZ

La cantautrice milanese, dalla voce delicata e un’anima soul Simona Severini, presenta alla Casa del Jazz, Ipotesi, il suo primo album da solista. L’EP contiene sei canzoni registrate durante una live session in studio chitarra e voce. Ha un sound caldo e pulito che mescola elementi di jazz e vintage pop all’interno di una dimensione cantautorale. Due dei tre inediti sono co-firmati da Pacifico, a loro si aggiungono tre cover di Kendrick Lamar, Bonnie Raitt e Niccolò Fabi rielaborate ed immerse in un sound fatto di pochi elementi musicali e molte voci.
********
Yellow Squeeds di Francesco Diodati è l’unione di tante anime e stili diversi e che fornisce alle composizioni di Diodati una gamma di timbri e colori dalle innumerevoli possibilità espressive.
Ritmi serrati, aperture improvvise e commistione di suoni elettronici e acustici creano un magma sonoro ipnotico e sempre cangiante, come un gigantesco caleidoscopio. Il primo album Flow, Home ha attirato l’attenzione di critica e pubblico ed è stato presentato nei più importanti Jazz Club e festival italiani. Il nuovo album Never The Same  è intenso e denso di colori differenti.
voce e chitarra
Simona Severini
tastiere e voce
Filippo Bubbico

********

chitarra, composizioni
Francesco Diodati
sassofoni, clarinetti
Dan Kinzelman
contrabbasso
Gabriele Evangelista
tastiere
Enrico Zanisi
drums
Enrico Morello