La filosofia di John Coltrane. Con un’intervista a Claudio Fasoli

Una biografia “di riflesso” del più grande sassofonista jazz. Giacomo Ghidelli ripercorre l’opera del leggendario John Coltrane mescolando analisi musicologica e ricordi personali, dalla sua scoperta nella Milano del Sessantotto, fino allo stupore al cospetto della svolta free jazz. “La filosofia di Coltrane”, l’uomo che ha condotto il jazz su un pianeta dove vigeva un ordine sino a quel momento inconcepibile, viene riletta tramite una prospettiva unitaria che attraversa momenti storici di fondamentale importanza per la musica dell’epoca. Completa il volume il racconto del sassofonista e compositore Claudio Fasoli, che in una densa intervista racconta l’importanza di Coltrane per la sua formazione, dando vita a un confronto con gli altri protagonisti di quel periodo.